Sindrome di May-Thurner /May-Thurner-Syndrome/Cockett’s syndrome/Sindrome da compressione della vena iliaca
3.7
(21)
To change the language click on the British flag first

Sintomi comuni:

Dolore addominale (spesso lato sinistro)
che può irradiarsi nella coscia sinistra
dolore al fianco sinistro
gonfiore della gamba sinistra
Tendenza alla trombosi e vene varicose nella gamba sinistra

Nella sindrome di May-Thurner, il sangue dal lato pelvico sinistro non può fluire sufficientemente bene attraverso la vena cava inferiore della vena cava sinistra. La vena pelvica comune sinistra (Vena iliaca communis sinistra) è più o meno gravemente schiacciata tra il promontorio e l’arteria pelvica comune destra (Arteria iliaca communis dextra).

 

In molti pazienti, per superare l’ostacolo, si sviluppa un circuito di bypass pronunciato, che provoca un’inversione del flusso nella vena pelvica interna sinistra, portando il sangue in profondità della pelvi a forti plessi venoso intorno agli organi della pelvi (utero, ovaie, retto, vescica). Da lì può passare attraverso la vena pelvica interna destra verso la grande vena pelvica comune destra e quindi verso la vena cava inferiore, la vena cava inferiore. Questi bypass circolatori causano un notevole disagio in molti pazienti, poiché la congestione venosa cronica degli organi colpiti spesso non è ben tollerata da loro. Questi organi sono principalmente quelli che si trovano nel centro del corpo, l’asse principale del corpo, poiché questi organi possono assorbire il sangue sul lato sinistro e, dopo che è sfuggito a destra attraverso gli organi stessi e l’alta pressione sul lato sinistro, può poi raggiungere la zona di drenaggio della vena cava inferiore attraverso le vene destra dei cosiddetti organi della linea mediana. La situazione ricorrente è che gli organi al centro del corpo, i cosiddetti organi della linea mediana, prelevano il sangue a sinistra. Questo sangue viene poi premuto sul letto vascolare di questi organi, per lo più sottosviluppato, e fluisce verso il cuore a destra.

L’aumento cronico della pressione venosa negli organi della linea mediana porta alla dilatazione delle vene dell’organo, alla loro tortuosità, cioè alle cosiddette vene varicose o varici, e ad una reazione infiammatoria nella parete venosa di questi vasi. Questa situazione si chiama sindrome della linea mediana.

 

 

How useful was this post?

Click on a star to rate it!

We are sorry that this post was not useful for you!

Let us improve this post!

Tell us how we can improve this post?