Ultrasuoni Doppler a colori funzionali – come faccio io
4.7
(11)
To change the language click on the British flag first

Offro la migliore tecnologia a ultrasuoni possibile per i tuoi sintomi.

Il mio obiettivo finale è quello di aiutarvi a trovare un modo per ottenere il miglior trattamento, non solo per fare questa o quella procedura.

Questo significa che guardo molto più a lungo e seguo esattamente i tuoi sintomi invece di fare il lavoro e mandarti a casa dichiarandoti: “Va tutto bene” nonostante tu soffra, non possa mangiare, vomitare o avere qualsiasi altro tipo di sofferenza.

Una buona medicina ti libera dalla sofferenza e non ti lascia solo.

Certo, le conoscenze mediche sono limitate, ma i limiti non sono certe specialità che dividono un essere umano in parti isolate.

Invece, il mio approccio supera i confini degli organi e delle specialità.

Guardo tutti gli organi e tutti i tuoi sintomi, siano essi tradizionalmente appartenenti a gastroenterologia, nefrologia, urologia, ginecologia, neurologia, neurologia, pediatria, chirurgia, angiologia, psichiatria, cardiologia, ortopedia, medicina fetale o dermatologia.

L’ecografia sta riunendo tutte queste specialità.

Gli ultrasuoni Doppler a colori funzionali vanno ben oltre gli ultrasuoni convenzionali.

Gli ultrasuoni esaminano la morfologia in immagini in bianco e nero.

L’ecografia Colour Doppler esamina i movimenti. Sangue in streaming, peristalsi dell’intestino, contrazione degli ureteri, svuotamento della vescica urinaria o della cistifellea, getti di liquido cerebrospinale, oscillazione delle valvole cardiache, contrazione degli atri e delle camere cardiache, apertura e chiusura delle valvole venose, vasomozione della vena ombelicale (che è stata, tra l’altro, osservata e misurata nei feti per la prima volta in assoluto dal nostro gruppo di ricerca), movimenti del diaframma, scivolamento della pleura – tutti questi fenomeni possono essere descritti con precisione per mezzo di ultrasuoni Doppler a colori.

Ma andiamo oltre.

Abbiamo sviluppato il primo metodo sonografico per quantificare questi movimenti – la tecnica PixelFlux.

In questo modo possiamo misurare e confrontare esattamente quanto sangue scorre in un organo, in un tessuto e persino in diversi rami dell’albero vascolare di un organo.

Meglio che con qualsiasi altra tecnica possiamo valutare con precisione lo stato funzionale di un organo e i disturbi che ne influenzano l’afflusso di sangue.

Inoltre, possiamo misurare l’infiammazione in loco e misurare il successo o il fallimento dei trattamenti.

Tutto questo viene fatto durante un solo esame. Sono certificato per tutte queste procedure. Così, con un esame si ottengono risposte da molte specialità mediche.

Ma non ci fermiamo qui. Ripetiamo tutto questo in condizioni esterne mutevoli.

Quando i tuoi sintomi sono legati alla digestione, ti esaminerò prima, durante e dopo un pasto. Se dipendono dalla postura del corpo, ti esaminerò in diverse posizioni orizzontali, seduto, in piedi e anche durante o dopo gli esercizi.

Farò esami in diverse posizioni di respirazione, con la vescica piena e vuota, con diverse posizioni di alcune articolazioni ….. e così via.

Infine, si otterrà un risultato che è una base affidabile e solida per le decisioni di trattamento.

Vi mostro ogni dettaglio dell’esame sullo schermo mentre siete esaminati. Vi spiegherò tutte le mie conclusioni e vi darò uno schizzo di scenari anatomici difficili.

Comunico tutti i risultati a voi e a tutti i medici di riferimento in un rapporto dettagliato con tutte le misurazioni e tutte le immagini rilevanti.

Si tratta di un’ecografia funzionale per come la intendo io – e i pazienti di tutto il mondo lo apprezzano.

*** Tradotto con www.DeepL.com/translator (versione gratuita) ***

How useful was this post?

Click on a star to rate it!

We are sorry that this post was not useful for you!

Let us improve this post!

Tell us how we can improve this post?