Trattamento delle sindromi di compressione vascolare
4.8
(10)
To change the language click on the British flag first

Le sindromi di compressione vascolare sono causate da una forte lordosi lombare.
I primi passi per ridurre i sintomi dopo una diagnosi approfondita sono quindi volti a ridurre la lordosi.
Questo può essere ottenuto con alcune posture del corpo che mirano a ridurre l’inclinazione anteriore del bacino. L’inclinazione del bacino si sviluppa intorno ai 12 mesi di età quando i bambini iniziano a camminare. I bambini più piccoli non inclinano il bacino anteriormente, poiché si sdraiano sulla schiena o sulla pancia con le anche flesse o strisciano o strisciano. In queste posizioni del corpo le anche rimangono flesse.
Solo con l’inizio della postura eretta e della camminata bipede iniziano ad allungare eccessivamente i fianchi per portare la parte superiore delle cosce e le ginocchia in un’unica linea con la schiena. Questo può essere ottenuto solo ruotando l’intero bacino anteriormente, ottenendo così la cosiddetta inclinazione anteriore del bacino. L’allungamento delle articolazioni dell’anca senza l’inclinazione del bacino è impossibile, poiché i legamenti stretti all’interno della capsula delle articolazioni dell’anca impediscono un movimento delle ossa femorali più di 45° cranialmente o caudalmente rispetto alla linea del pendolo dell’articolazione dell’anca. Questa linea del pendolo è di 90° rispetto alla direzione della colonna vertebrale. Quindi gli esseri umani sono gli unici animali con una lordosi. Per i dettagli vedere la mia spiegazione nella sezione lordosis.

La logica per il trattamento della compressione vascolare è quindi la riduzione della lordosi mediante la flessione delle anche. Questo riduce immediatamente il dolore e il disagio. Queste posture del corpo non possono essere mantenute per periodi più lunghi. Ma almeno per una situazione acuta ciò fornisce un certo sollievo.
Per ottenere effetti più duraturi, i muscoli intorno alla colonna vertebrale devono essere rafforzati. La loro tensione intrinseca riduce le curvature anteriori e posteriori della colonna vertebrale e quindi la lordosi. Sono utili tutti i tipi di esercizi fisici che rafforzano la muscolatura del tronco e dei glutei.

In questo articolo vengono spiegati alcuni esercizi che possono essere d’aiuto in una situazione del genere.

Gli stent, la chiusura delle vene congestionate e l’asportazione di organi dolorosi sono spesso raccomandati. Questo può essere un errore fatale.

Se la terapia fisica non è sufficiente a ridurre i sintomi ad un livello sopportabile, si dovrebbe prevedere un trattamento medico e un intervento chirurgico.

Qualsiasi trattamento richiede un’accurata diagnostica sonografica Doppler a colori funzionale di tutte le sindromi da compressione eventualmente coinvolte. È una differenza se sono coinvolte vene, arterie o intestini. Inoltre, è fondamentale quale combinazione di compressioni è presente in un individuo. Le sindromi da compressione si influenzano a vicenda e questo deve essere tenuto in considerazione dal trattamento adeguato.

How useful was this post?

Click on a star to rate it!

We are sorry that this post was not useful for you!

Let us improve this post!

Tell us how we can improve this post?